Agevolazioni per utenti non vedenti e non udenti

“Dal 12 aprile 2022 L’art 2 comma 4 della 290/21/CONS ha escluso dall’applicazione delle disposizioni le micro, piccole e medie imprese, ciononostante Lo Conte Wifi ha deciso di continuare ad applicare la norma precedente.";

 

  1. Agevolazioni per utenti con disabilitàIn ottemperanza alla Delibera Agcom n. 290/21/CONS Lo Conte Wifi rende note le agevolazioni previste a favore degli utenti disabili non vedenti e non udenti.Le agevolazioni non sono applicabili ad invalidi con gravi limitazioni della capacità di deambulazione in quanto la Delibera 290/21/CONS prevede che gli operatori definiti quali microimprese, piccole e medie imprese, come Lo Conte Wifi, siano esentati dall’obbligo.Lo Conte Wifi riconosce agli utenti sordi, ciechi totali o parziali, ovvero agli utenti nel cui nucleo familiare sia presente un soggetto con tali disabilità, a prescindere dalla tecnologia e dalla velocità di connessione prescelte dal richiedente, una riduzione del 50% del canone mensile, da applicarsi al prezzo base del servizio, per tutte le offerte flat e semiflat, voce e dati. Inoltre, l’acquisto di sussidi tecnici ed informatici, come ad esempio il router, prevede un’agevolazione con IVA al 4%.La richiesta dell’agevolazione per gli utenti non udenti e non vedenti può essere presentata tramite la compilazione del modulo presente sul sito locontewifi.it  nella sezione moduli –Modulo di richiesta agevolazioni per utenti non vedenti e non udenti– e dovrà essere inviata dall’utente alla Lo Conte Wifi srl al momento della sottoscrizione del contratto o in qualsiasi momento successivo del rapporto contrattuale all’indirizzo email servizio-clienti@locontewifi.it.

    L’agevolazione decorre qualora ne sussistano i presupposti, dalla data di ricezione dell’istanza ed avrà effetto per tutta la durata del rapporto contrattuale.

    Al modulo per la richiesta dell’agevolazione debitamente compilato, dovranno essere allegati i seguenti documenti:

    • certificazione medica rilasciata dall’ASL competente per territorio o da altro Ente titolato comprovante l’invalidità;
    • nel caso in cui la domanda sia presentata da un utente convivente con il soggetto avente diritto è necessaria la certificazione attestante la comune residenza;
    • copia fronte retro del documento di identità in corso di validità dell’utente con disabilità (o del familiare convivente se la domanda è presentata da quest’ultimo).

    Le richieste di adesione saranno gestite tempestivamente e comunque non oltre 30 giorni dalla ricezione della documentazione prevista.

    L’utente convivente è tenuto a comunicare immediatamente alla Lo Conte Wifi srl la data in cui il soggetto avente diritto all’agevolazione abbia eventualmente cessato di far parte del nucleo familiare. Pertanto, a decorrere da tale data, l’agevolazione non sarà più riconosciuta e Lo Conte Wifi avrà diritto di richiedere il pagamento per intero del servizio.

    L’elenco delle offerte è disponibile sul sito locontewifi.it.